Sesso e potere

Mariano Renoso, “Io, Capezzone e le donne”, Editoriale Vento in Poppa, Roma 2007, pp. 146, € 10,50.

E’ la storia autobiografica di un giovane aspirante arrampicatore sociale che, per la sua incredibile somiglianza con Daniele Capezzone, ha approfittato di questo straordinario dono della natura per corteggiare e circuire le donne dell’alta società romana, desiderose della classica relazione proibita con l’uomo di potere. Le peripezie dell’uomo hanno un tocco di travolgente passione che non risparmia però sorprese anche amare nel finale, con riflessioni dolorose sul vero significato dell’esistenza umana e sull’esistenza dell’aldilà.

Precedente La bambina malandrina Successivo Il crollo delle borse